S-197 2010

Un amico fresco di Brexit

“Se troverete un auto migliore di questa, comprate,a.”

Lee Iacocca, parlando della Ford Mustang del 1964

ok, lo confesso: è un unicorno del 2009 e ½.

Ma il 2010 non ha brillato per modelli speciali. Il papà della Ford Mustang è stato un signore Italo-Americano, tale Antonio Lino (Lee) Iacocca. Per celebrare il 45esimo anniversario dell’auto più iconica degli ultimi 50 anni e del suo creatore, la Gaffoglio Family Metalcrafters, (azienda nota per la realizzazione di prototipi per numerosi costruttori di auto americane da oltre 28 anni) in collaborazione con il designer Michael Leone e la Galpin Motorsports, ha costruito 45 unità di questa esclusivissima Mustang (43 in argento per clienti, una rossa e una nera per la collezione privata di Galpin).

L’auto ha subito delle modifiche radicali sia all’anteriore che al posteriore, rendendo.a molto simile alla fastback 67-68.

Gli interni hanno goduto di ammodernamento, con sedili, badges, battitacco e placca commemorativa dedicate. Per dare un tocco ancora più speciale all’auto, è stato chiesto a Lee Iacocca di disegnare i cerchi che avrebbe voluto vedere sul modello. Sono stati realizzati dal pieno, da 20”, con gomme good year Eagle dedicate.

Per quanto riguarda la parte relativa alle performance, invece, si è attinto a piene mani dal catalogo Ford Racing, installando pacchetto handling e filtro a cono. Il cliente poteva anche optare per compressore volumetrico e impianto frenante maggiorato da 14”.

L’auto era in vendita con un prezzo base di 89.950$. Inutile dire che sono state tutte vendute in un paio di giorni.  Perché la consideriamo un unicorno?

C’è lo chiedete anche? 🙂

Questo post è disponibile anche in: enInglese

SHARE

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.mustangmania.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here