S-197 2007

Il mio secondo Unicorno

“These cars are meant to be driven, so enjoy the hell out of all of it –

not just the look of it when it is all clean”

                                                     Carroll Shelby

Quest’auto è il mio secondo unicorno.

Prendete una già potentissima GT 500, aggiungetele qualche gallone di cv (600 CV se volete mantenere la garanzia di Ford, 725 Cv se non vi interessa granché la garanzia), aspirazione diretta, pinze Baer a 6 pompanti, leveraggio del cambio ravvicinato, frizione rinforzata, sospensioni Eibach, barre antirollio, sistema di scarico Borla  e avrete un mostro di Auto.

Anche l’esterno ha subito diverse modifiche,ma partire dagli emblemi dedicati, cofano dedicato, spoiler e minigonne in fibra di carbonio, copri-specchi in tinta con auto,prese d’aria laterali estetiche, tubazioni raffreddamento freni per freni anteriori e posteriori, stripes dedicate. A completare tutto, dei fantastici cerchi da 20” della Alcoa, con Gomme Pirelli P-Zero.

Sfortunatamente tutte queste migliorie non aiutano a risolvere il problema fondamentale di tutte le GT500 2007-2010: Il peso, dovuto in  al blocco motore in Ghisa.

Meno di 1.000 Shelby SuperSnake sono state costruite nel 2007. Siamo più che sicuri che ne siano state costruite pochissime convertibili, ma sfortunatamente non sappiamo quante, perché la Shelby American Inc. Non ha mai rilasciato nessun dato ufficiale.

Perché la considero uno dei miei unicorni?

Immaginate una strada asfaltata, tipo la panoramic view che da Los Angeles sale fino a San Francisco, al Tramonto. Fatto? Bene.

Ora immaginate di percorrerla con una convertibile che ruggisce ogni volta che sfiorate l’acceleratore. Siete d’accordo con me adesso? 😉

Questo post è disponibile anche in: enInglese

SHARE

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.mustangmania.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here