“Se tutto ti sembra sotto controllo, vuol dire che non stai andando abbastanza veloce”

Mario Andretti

Drifting, Drag Racing, Burnouts, freni bollenti , bambini, divertimento, musica. Sono solo poche parole che riassumono pienamente il primo vero evento italiano dedicato a Ford Performance.

Sembra che dalle European Pony Wars che abbiamo organizzato assieme al Mustang Club of Italy e a Ford Italia siano stati fatti progressi e presa la giusta direzione.

L’evento ha avuto luogo a Vairano, vicino Milano, uno dei circuiti più importanti in Italia dedicati ai test drive ed ai corsi di guida sicura; avevamo già familiarità con questa location, visto che eravamo già stati qui nel 2015 per le European Pony Wars.

C’erano comunque diversi motivi, veramente interessanti per essere peresenti anche questa volta:

– Primo di tutti, il 17 Aprile è il compleanno della Ford Mustang, che ha compiuto 52 anni .Congratulazioni! In questa giornata speciale il Mustang Club of Italy era presente con più di 100 Mustangs, dalla 1a alla 6a generazione.

– La presentazione della nuovissima Ford Focus RS, futuro mostro dei rally. Per tutti coloro che conoscono le vecchie glorie del rally, quest’auto ricorda una delle macchine del glorioso B Group.

– Disponibilità di tantissime macchine su cui fare un test drive: Mustang (Ecoboost e GT), Fiesta ST, Focus ST;

– Un’area completamente dedicata all’intrattenimento dei bambini, con un mini circuito e un pista delle macchinine dove potevano competere tra di loro;

–  Uno stand dove si trovava l’anteprima di tutto il Merchandising ufficiale Ford, con alcuni oggetti in vendita:

– Circuito disponibile durante tutta la giornata;

– Uno show con ballerine, gruppi rock e Dj ;

– Una splendida giornata di sole. Può sembrare divertente, ma tutti i piloti sanno che, un giorno di sole non troppo caldo, è ottimo per scendere in pista.

La fila per la registrazione ai test drive è iniziata la mattina pretissimo, ed è rimasta della stessa lunghezza per tutto il giorno. Anche con lae iscrizioni on  line l’affluenza è stata enorme.

Le aree di interesse erano principalmente 4:

– Il circuito principale , dedicato per tutta la giornata ai test drive, con solo un’ora di stop completamente dedicata ai membri del Mustang Club of Italy;

– Un area dedicata, con due piloti professionisti disponibili come tutor,per siutare chi voleva fare il test drive con le macchine disponibili;

– Una Drag racing area, con un quarto di miglio e due Mustang di 6° generazionedisponibili per un test del line lock e del launch control;

– Un’area Drifing, dove un pilota professionista con una Mustang di 6 per offrire una vera esperienza di drifting a tutti gli appassionati.

Il numero di presenti era fuori dal comune per un event in Italia, E onestamente speriamo di vedere qualcosa di ancora più grande l’anno prossimo, magari in una cornice storica come Monza o Imola, con anche il coinvolgimento di altre Ford (fiesta, taunus, capri, escort, sierra, scorpio, puma, focus, F-150..)..

Questo post è disponibile anche in: enInglese

SHARE

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.mustangmania.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here