Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

USA 2016 – Travel Diary – Day 08

USA 2016 – Travel Diary – Day 08

USA 2016 – Travel Diary – Day 08

DAY 8: PITTSBURGH – NEVER SAY GOODBYE

“Non dire mai arrivederci. arrivederci significa andarsene, e andarsene significa dimenticare.” J.M. Barrie, Peter Pan

Tutte le volte che vai all’estero a trovare un amico devi rientrare. Salutarlo e andartene non ti lascia una bella sensazione. Ti rimane quell’amaro in bocca che ti si perpetra per giorni. Pensate quando gli amici che lasciate sono più di uno.

Siamo quindi passati in Ford Performance per salutare John, Trent e Nick prima di partire; John e il suo libro sono stati una profonda fonte di ispirazione per me; Senza quel libro probabilmente non sarei qui oggi a condividere con voi questa esperienza; E’ strano quanto I libri possano influenzare la vita delle persone. Personalmente ho 3 libri che hanno cambiato la mia vita e il mio punto di vista sulle cose:

“L’ultima Lezione”, di Randy Pausch: ha completamente rivoluzionato il mio punto di vista sulla vita e i suoi avvenimenti;

“The Mustang Dinasty” di John M. Clor: La passione che trasuda dalle pagine di questo libro mi ha contagiato e “costretto” a tirare fuori la mia e cercare di condividerla;

“ L’arte della Guerra ” , di Shun Tszu: Mi ha aiutato tantissimo a livello lavorativo.

Ho avuto il privilegio di incontrare John l’anno scorso per la prima volta; Mi piace considerarlo come se fosse il mio mentore, come credo facciano anche Trent e Nick.

Adesso credo comprendiate meglio perché non ce ne potevamo andare senza dirgli “ Ci vediamo Presto”. Con nostra grossa sorpresa abbiamo trovato un regalo inaspettato ad attenderci: Un tour di tutti gli edifici Ford di Detroit e dintorni sui sedili dei passeggeri in una Shelby Gt-350 2015, gialla; l’auto è uno dei primi prototipi prodotti per effettuare test e prove. Un’altra incredibile esperienza da aggiungere al nostro portfolio di questo incredibile viaggio.

day-08_01web

Ci siamo chiusi alle spalle la porta di Ford Performance appena prima di pranzo.

Lasciare Detroit appena prima dell’arrivo di una tempesta di neve e ghiaccio è stata la seconda bella notizia della giornata (perdonateci, ma la GT350 è stata la prima!). Più ci avvicinavamo a Pittsburgh più il cielo si schiariva e la temperatura saliva.

Abbiamo raggiunto Pittsburgh nel tardo pomeriggio, e ci siamo subito accorti che ci ricordava una città a noi famigliare: Trento. Anche questa città, infatti, ha il centro che si snoda in riva al fiume e i quartieri residenziali su montagne e colline circostanti. Unica differenza è che è almeno 100 volte più grande!

day-08_02web

Dopo un po’ di shopping sul lungo fiume abbiamo deciso di gustarci un po’ di pesce e di annaffiare il tutto con “qualche” Margarita(erano a 2$!).

day-08_03web

Ci siamo avviati a letto presto, stanchi del viaggio e consapevoli degli impegni dell’indomani: La visita a CJ Pony Parts durante il giorno e la cena con il locale mustang club alla sera.

 

 

Questo post è disponibile anche in: enInglese

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.